Gil Dias e un “carissimo” riscatto!

Gil Bastião Dias, noto semplicemente come Gil Dias, nato il 28 settembre 1996 a Gafanha da Nazaré in Portogallo,  è un centrocampista della Fiorentina in prestito dal Monaco dallo scorso 15 agosto, e della Nazionale Under-21 portoghese.

Esterno offensivo, può giocare sia sulla fascia sinistra, da dove può servire interessanti cross per i suoi compagni, sia su quella destra, da dove può accentrarsi e calciare col suo piede mancino. Le sue migliori capacità sono la velocità, la tecnica e il dribbling.

Cresciuto nelle giovanili del Braga, nel 2014 è stato acquistato dal Monaco che lo aggrega alla seconda squadra. Nel mercato di gennaio 2016 torna nel natio Portogallo e viene ceduto in prestito al Varzim, mentre nel 2016-2017 con la stessa formula viene girato in prestito al Rio Ave, sempre in Portogallo, dove realizza sei gol in trentaquattro presenze in Primeira Liga, più altre due reti nelle coppe nazionali.

Nell’estate 2017 torna al Monaco. Il 13 agosto debutta in Ligue 1 con la maglia del Monaco, ma due giorni dopo viene ufficializzato il suo prestito biennale alla Fiorentina, con diritto di riscatto molto alto, fissato addirittura a venti milioni di euro!  Fa il suo debutto in maglia viola nella prima giornata di Serie A, quando la Fiorentina perde per 3-0 in casa dell’Inter , giocando addirittura da titolare. Alla terza di campionato (il 10 settembre) segna anche il suo primo gol in maglia viola nel match vinto 5-0 contro il Verona allo Stadio Bentegodi.

Un avvio più che promettente e forse oltre le aspettative anche per lo stesso Dias, che probabilmente non si aspettava di trovare fin da subito molto spazio, ma nelle settimane successive, anche a causa di un fastidioso infortunio, una frattura a un dito del piede rimediata in nazionale, è costretto a rimanere fuori per qualche partita. Rientrerà a novembre e con la Roma in casa, nonostante la brutta sconfitta, gioca bene e sorprende tutti  per la sua intraprendenza.

Fino a questo momento è entrato in campo 7 volte e ha segnato un gol, quello di Verona appunto, ma per meritarsi un riscatto così oneroso come quello stabilito col Monaco, Gil Dias dovrà correre tanto su quella fascia! Intanto lui sembra molto ben inserito in Italia e dice di essere già innamorato di Firenze, della Fiorentina e del suo pubblico.

Speriamo che in breve tempo anche Firenze si innamori di lui…

Sonia Nuzzi