Caro Mario Gomez… – la cartolina di Sonia Nuzzi

UNA CARTOLINA A… 9ª puntata – 20/11/14

E’ il momento di uscire dall’ombra, caro Mario Gomez!
Il momento della verità, quello che non si può più rimandare, perché se è vero che la sfortuna sembra essersi accanita contro di te, o meglio, sulla tua carriera, è il momento di scacciarla, la sfortuna, con una decisa spallata!
Se è vero che ognuno è arbitro del proprio destino, almeno in una certa misura, è il momento di dimostrarlo, caro bomber tedesco.
La Fiorentina e Firenze tutta, ovvero la squadra che tu hai confermato di aver scelto con decisione un anno e mezzo fa, e la città, che ti ha adorato e adottato a scatola chiusa, hanno bisogno del tuo contributo per uscire da una situazione bruttina e inaspettata. Una situazione in cui la squadra si è trovata non certo per colpa tua, o almeno non solo, ma adesso è giunto il momento di provare a dare un contributo tangibile e importante, di quelli che solo un campione provato e navigato può dare. Un contributo che si traduce in gol, quei gol che tu, caro Mario, hai regalato a piene mani alle tue squadre precedenti e di cui noi, in Italia, abbiamo visto solo i riflessi filmati; proprio quei gol che aiuterebbero la Fiorentina a risalire in classifica e ritrovare una posizione più consona alle aspettative di inizio stagione. Quelle aspettative che, anche grazie al tuo gol contro il Real Madrid poche ore dopo Ferragosto, avevano illuso la gran parte dei tifosi viola, orgogliosi e speranzosi di vedere finalmente una Fiorentina protagonista nella stagione che stava per cominciare.
E invece di quel giorno, e del tuo gol, non è rimasto che un ricordo sbiadito riposto in un angolino del cuore dei tifosi; tu nel frattempo, hai avuto tutto il tempo per imparare l’italiano e, con teutonica applicazione, ci sei riuscito benissimo; speriamo che la tua caparbietà porti i risultati che tutti speriamo anche in campo…
Vai Mario, gioca e segna, per te e per noi e Firenze sarà di nuovo tutta ai tuoi piedi, come in quel caldo 15 luglio del 2013…