Fiorentina – Verona: l’1 manca da 4 anni!

Al Franchi va in scena domenica un Fiorentina-Hellas Verona ben lontano dai fasti del passato. Colpa della Fiorentina, che non vive un momento particolarmente brillante, dopo la pesante sconfitta di Genova contro la Sampdoria, ma colpa soprattutto della penultima posizione occupata dagli scaligeri, che dopo la sconfitta interna con il Crotone sono tristemente avviati a tornare in Serie B dopo una sola stagione in Serie A.

Sono 28 le sfide totali già giocate tra queste due squadre a Firenze: bilancio favorevole ai Viola, che hanno ottenuto 14 vittorie; i pareggi sono 9, mentre le vittorie degli ospiti 6.

L’ultimo precedente risale al 13 marzo 2016 e finì in parità: 1-1, nonostante i gialloblù fossero già praticamente retrocessi. Il gol viola fu messo a segno da Zarate, il pareggio del Verona arrivò nel finale.    Quello precedente è invece un successo della squadra veneta, che si impose nell’aprile del 2015 per 0-1 con la rete anche quella volta nei minuti finali.

L’ultima vittoria in casa dei viola invece è di ormai quattro stagioni fa, 2 dicembre 2013, quando la gara finì con un pirotecnico 4-3, grazie alla doppietta di Borja Valero, l’unica in maglia viola, gol di Vargas e rigore trasformato da Giuseppe Rossi. Per il Verona segnò, fra gli altri, Romulo, già ex viola e tuttora presente, insieme a numerosi altri ex, come Cerci, Pazzini e Matos.

Tornando all’ultima occasione in cui le due squadre si sono incontrate a Firenze, salta agli occhi che, nonostante siano passati due anni scarsi, i ”superstiti” in maglia viola sono solo due: Astori e Babacar.

S.N.